Nuova norma UNI EN ISO 9001:2015

Eredi Baitelli Spa si sta adoperando per la manutenzione del Sistema di gestione Qualità ai fini della transazione alla nuova norma.
Quindi, analizzando il manuale, le procedure e le registrazioni della vigente norma, si procederà alla formazione di attività svolte alla revisione ed integrazione in base alla norma entrante.
Di seguito le principali novità della norma:
1) L’analisi dei rischi: piuttosto che utilizzare requisiti standard per tutti, per ogni azienda si andranno ad analizzare i rischi, al fine di pianificare un sistema di gestione adeguato ai bisogni di ciascuna realtà. Il nuovo approccio prevede l’identificazione dei rischi nei processi aziendali e delle misure appropriate da adottare per gestirli, oltre all’individuazione delle opportunità, cioè delle possibili soluzioni e contromisure per affrontarli;
2) Semplificazione “burocratica” della documentazione del sistema. È prevista una maggiore flessibilità per le aziende, che sono libere di scegliere la profondità e il dettaglio che intendono utilizzare per la loro documentazione scritta, scelta che può essere effettuata in base a vari fattori quali la complessità dei processi, la competenza del personale etc;
3) Gestione dei processi focalizzato allo sviluppo, l’attuazione e il miglioramento del SGQ. Ogni processo deve essere definito e contenere specifiche chiare per la misurazione dei parametri prestazionali e per la definizione dei ruoli e delle responsabilità. In particolare lo standard fornisce una più precisa e dettagliata attenzione al controllo dei processi, prodotti e servizi forniti da esterni. Questo per rispondere alla realtà odierna in cui le aziende operano in un ambiente sempre più complesso;
4) Un maggiore coinvolgimento dell’aria direzionale.